Facebook Open Graph

Posto i problemi incontrati nell’uso dell’Open Graph di Facebook.
Questa prima immagine l’ho prese dalla pagina di documentazione(lo step by step tutorial):

Mi chiedo come il signore del tutorial sia riuscito a scrivere in quei campi, cosa che a me tuttora non riesce.

Con la seconda immagine, osserviamo i risultati del debug:

Come potete constatare, il tipo dell’oggetto(nel riquadro rosso), viene riportato come og:type=website, cioè come un sito web?

Ecco invece i metatag, da me definiti sulla pagina web:

Il tipo d’oggetto vi è definito come cucinamed:recipe. Logicamente adesso ho un grosso dubbio, forse con l’Open Graph si possono cucinare solo i biscotti?
Aspetto vostri commenti e possibilmente suggerimenti.

Significato di avatar

Ho scoperto che molti non sanno origine e significato di questa parola, così spigolando su Internet, ho raccolto queste definizioni certamente utili.

Avatar(significato religioso della parola)
Da Wikipedia:

La nozione religiosa di avatara, ovvero la “discesa sulla terra della divinità” compare per la prima volta in India tra il III e il II secolo a.C., nella Bhagavadgita quando Visnu esprime l’intenzione di assumere diverse forme [2] al fine di restaurare l’ordine cosmico (R.ta/Dharma).

Sempre dalla stessa fonte:

« Così ogni volta che l’ordine (Dharma) viene a mancare e il disordine avanza, io stesso produco me stesso, per proteggere i buoni e distruggere i malvagi, per ristabilire l’ordine, di era in era, io nasco. »

Avatar(nella realta’ virtuale)
Da Wikipedia:

L’avatar è un’immagine scelta per rappresentare la propria utenza in comunità virtuali, luoghi di aggregazione, discussione, o di gioco on-line.

La parola, che è in lingua sanscrita, è originaria della tradizione induista, nella quale ha il significato di incarnazione, di assunzione di un corpo fisico da parte di un dio (Avatar: “Colui che discende”): per traslazione metaforica, nel gergo di internet si intende che una persona reale che scelga di mostrarsi agli altri, lo faccia attraverso una propria rappresentazione, un’incarnazione: un avatar appunto.

Jave

Jave e’ l’acronimo di Java Ascii Versatile Editor, una GUI che fornisce un ambiente integrato per la costruzione di immagini cosiddette, Ascii art.
Jave lo trovate al seguente indirizzo:
Jave
L’installazione e’ semplicissima, dopodiche’ potrete iniziare a creare le vostre immagini, utilizzando il set di caratteri Ascii, e vi assicuro che il divertimento e’ garantito.

Stefano Cirilli – Inviato tramite WordPress for BlackBerry

Qemu

 

Eccoci dunque, alla prova dei fatti, lanciare una sessione di qemu che avvii un altro sistema operativo all’interno della finestra dell’emulatore
Materiale necessario:
Una copia di qemu, esiste anche la versione per windows, che troviamo al seguente indirizzo:

qemu-win

Una copia dell’immagine freedos, reperibile qui:

fdbasecd

Estraiamo il file zip, che contiene l’eseguibile qemu.exe, avremo sul nostro disco una directory qemu-0.9.0, presumibilmente nella directory C:\ .

Se lanciamo il file qemu-win.bat, viene caricato, di default, il sistema Linux da un immagine a corredo del programma, e per oggi, mi sembra possa bastare.

Like This!

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

emulatori

Per chi, come me, ha iniziato a usare il Pc nel lontano 1990, esiste la possibilita’ di rivedere in azione il vecchio DOS dell’epoca, grazie a dei programmi chiamati: emulatori.
Potrete scrivere file usando il vecchio Wordstar, visualizzare la GUI che si chiamava GEM, oppure simulare un sistema Linux in Windows e molto altro. Io ne uso due di questi Software e sono, Bochs e Qemu, entrambi facilmente e gratuitamente, rintracciabili sulla rete. Ma, come funzionano? Per cominciare e’ doveroso familiarizzare con i concetti di immagine e disco virtuale. Un file immagine contiene un sistema operativo, questo file, se letto con un emulatore, avvia, sul vostro PC, l’OS prescelto. Per ora mi limito a segnalarvi alcuni link, e nel prossimo post, prometto che analizzeremo sia Bochs, che Qemu.
http://wiki.qemu.org/
http://www.freedos.org/

http://bochs.sourceforge.net/

Like This!

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

dojo

L’imbattibile collezione di JavaScript, che trovate all’indirizzo:

http://www.dojotoolkit.org/

Like This!

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

Free Burma

Aung Saan Su Kyi é prigioniera dei militari Birmani, collusi con il capo del Triangolo d’oro, da oltre 10 anni, nonostante abbia vinto le elezioni con una maggioranza schiacciante.

http://www.facebook.com/aungsansuukyi

Like This!